giovani in cerca coppia bacheca incontri treviglio

cresciuta schermisticamente nel vivaio della Comini Padova. La prima diretta vedeva Mattia faticare ma battere Matteo Lobbia (torinese di Chivasso) 8-7; Lea eliminava Alessandro Caglio (Bresso) 8-2; idem per Pietro con un 8-4 a Pietro Salis (Gallarate addirittura un netto 8-0 per Elena su Kevin Coppolecchia (Pentamodena). Sembrava una giornata di quelle dove tutto riesce alla perfezione, ma qualcosa è andato storto in finale e la vittoria se la aggiudicava la russa Inna Deriglazova (10-15). Sabato sempre a Caorle doppio impegno (fioretto e spada paralimpici) per Gianfranco Di Prima in mattinata, poi nel pomeriggio ad Udine appuntamento con Special Olympics per Maurizio Savazzi. Dopo un 4-2 nel girone e le vittorie contro Roberto Faldini di Savona (10-2) e soprattutto l'abituale Fabrizio Filippi di Livorno (10-6 la sua buona gara si è chiusa in semifinale con l'altro livornese Giulio Paroli (5-10). Negli ottavi bella vittoria per Carlotta (15-4 ad Aurora Muran di Torino) mentre Irene usciva dopo la sconfitta con Ludovica Mancini di Roma (9-15) ed Anna doveva fermarsi contro Viola Fioriti (Fiamme Oro Roma, 11-15) chiudendo comunque una grande gara.

Giovani in cerca coppia bacheca incontri treviglio - Atleti in gara

Solo le prime due avanzavano al tabellone delle dirette, da notare che Clotilde ne è rimasta esclusa per una sola stoccata. Il podio è stato raggiunto da Riccardo Carmina in ambito sciabola maschile categoria 3, quella riservata agli over. La finale è contro Lee Kiefer, emergente statunitense che riusciva a tener testa ad Arianna chiudendo poi a suo favore la sfida all'ultima botta. Nei imi Gianmarco batteva lo stesso Mangiarotti 15-2 a Marco veniva a capo di un assalto molto complicato con Edoardo Bruschi (Arezzo, 15-13). Nei successivi ottavi di finale 10-4 di Belange a Vittoria Bottega (Torino 10-3 di Alessia a Linda Tonetti (Fanfulla) e derby Lea-Alessia 10-2. L'allenamento si svolgerà dal 27 mattina al 30 mattina, ad accompagnare Carlotta ci sarà Serena. Esentate dal turno d'esordio le prime 4, per le altre c'è stata la sconfitta di Chiara con Sara Condorelli (CUS Catania, 10-15 la bella vittoria di Margherita con Zoe Marinaro (Dauno Foggia, 15-6 lo stop per Andrea con. La semifinale invece non le sorrideva, costringendola a fermarsi dopo un 7-8 subito alla stoccata supplementare da Giulia Zalum (Legnano).

Giovani in cerca coppia bacheca incontri treviglio - 0 pensieri su Fare

Da segnalare che il piazzamento di Elia gli assegnava il 3 posto nel campionato regionale Allievi. Ad est di Verona invece l'appuntamento è per la Prova Assoluti di Zona Nord: i primi 35/40 della classifica del fioretto maschile e le prime 18/25 del fioretto femminile (i numeri esatti si sapranno nei prossimi giorni) saranno ammessi. 30 settembre 2017 Ottime prestazioni delle fiorettiste ad Ancona per.a Prova Nazionale Assoluti; tenendo conto che abbiamo schierato due cadette 1 anno e tre cadette 2 anno su sei iscritte i loro risultati sono da considerare. Alexandra chiudeva il proprio girone sul 2-4; il primo turno di diretta le proponeva il derby con la connazionale May Tieu, contro la quale cedeva per 9-11. I primi nel loro girone batttevano la formazione Bresso Gialla 43-34 e perdevano con Pro Patria Busto 16-45, i secondi chiudevano sul 24-45 la sfida con Sesto 1 e sul 35-45 quella con Forza e Coraggio Milano. Ggiunta dell'ultimo momento per la gara Master di Busto Arsizio: saranno presenti altri tre spadisti, Andrea Mensi, Emanuele Rosapinta e Luca Sampietro. Oggi di scena la spada. Kevin si fermava a questo punto; Paolo, Tommaso, Mino  e Carlo erano già ammessi al secondo turno, per quanto riguarda gli altri cominciava Davide (15-10 a Marco Camporese, Comini Padova quindi Andrea (15-5 a Federico Pelli, CUS Bologna Mattia (15-13. Subito dopo è toccato ad Eleonora, che usciva di scena contro Matilde Biagiotti (Pistoia) senza riuscire ad ottenere molto (6-15 era quindi era la volta di Viola che doveva affrontare Beatrice Argenti (Comini PD partenza negativa (0-4) poi una buona reazione. Arianna è approdata alla finale concedendo solo 4 stoccate (!) in sei assalti nel girone, ottenendo poi nelle dirette un 10-1, un 10-2 ed in semifinale un 10-0! Qui Paolo De Santis non partiva bene nel girone (4-2 male Felix Bianchi (2-4) e Mattia Milani (1-5). Gara molto difficile, presenti 256 atlete di 31 diverse nazionalità, una prova generale dei campionati europei essendo presenti buona parte delle migliori protagoniste continentali con qualche presenza anche da fuori Europa. Infatti anche quest'anno, come già accaduto in passato, i Carabinieri le hanno chiesto di cimentarsi anche con quest'arma: ne è uscito un podio! L'avversaria era un'altra slovacca, Jazmin Udvardi, contro la quale Irene si giocava tutte le sue carte cedendo al termine 11-15. Dominando una gara che hanno affrontato con una semplicità "disarmante nel senso letterale del termine! Grande giornata oggi nella bergamasca per i nostri colori: 8 dei 10 fiorettisti in gara hanno ottenuto la qualificazione alla Coppa Italia Nazionale (aggiungendosi al già ammesso Simone Grimaldi) ed anche i due che non ci sono riusciti si sono avvicinati molto all'obbiettivo. Ciononostante Sarah otteneva un ottimo risultato nel girone avendo la meglio su Kincso Molnar (Ungheria Barbara Boda (Slovacchia Polly Adler (USA) ed Oleksandra Rebchunovska (Ucraina) mentre l'unica sconfitta era contro Marta Kacmarek (Polonia). Grandissima giornata quella di oggi in Romagna, dove nella.a Prova Nazionale under 14 i nostri ragazzi hanno ottenuto una vittoria, un terzo ed un sesto posto portando Comense Scherma molto in alto nelle gerarchie del fioretto tricolore.

Giovani in cerca coppia bacheca incontri treviglio - Donne single in venezuela

A conclusione dell'indimenticabile giornata la finale contro lo stesso avversario contro il quale si era iniziato, Accademia Livorno; appagatissimi, i nostri reggevano bene i confronto chiudendo con un dignitoso 28-45. Clarissa non passava il turno opposta alla russa Ekaterina Lapchenko (10-15 lottando fino all'ultimo ed onorando così una prestazione di livello. Uscite alla prima diretta Rossana Franzoni (12-15 da Francesca Corno di Monza) ed Andrea Moccia (8-15 da Sara Giacomelli, Bentegodi Verona l'ostacolo era superato da Carlotta (15-0 a Giorgia Origgi, Addascherma) ed Emma Sampietro (15-11 a Giulia Gabola di Torino). Comense Scherma ha iscritto 3 formazioni che saranno accompagnate da Massimiliano: si comincia sabato con le Bambine/Giovanissime (Belange Guanziroli, Alessia Nesa, Elena Varisco e Lea Zoni poi domenica sarà la volta di Ragazze/Allieve (Irene De Biasio, Carlotta Ferrari, Emma Sampietro. 1 Ieri prima giornata di un intenso weekend agonistico vissuto tra Cancun (Messico Foggia, Samorin (Slovacchia) e Monza. La prima diretta era fatale a Nicole (6-15 con Giulia Malvezzi, Pro Patria Busto) ed Emma (2-15 con Alice Savoldi, Mangiarotti Milano vittorie per Chiara (15-6 a Giulia Cribiù, Mangiarotti) e Giulia (13-12 a Giorgia Spazzi, Giardino). Ben 285 le spadiste che si sono contese i 16 posti validi per gli Italiani di Gorizia. Camilla ha disputato un ottimo girone, perdendo solo con la francese Alice Recher (la migliore, sulla carta, tra le iscritte alla gara) e sconfiggendo le altre transalpine Faustine Morvan e Lea Girin, la britannica Jasmin Porter, la greca Maria-Eleni Chaldaiou e la svedese Lina Jonsson. La sezione di Monguzzo invece riaprirà i battenti lunedì. La squadra di Gianmarco nel proprio girone batte un team francese 45-38 e viene sconfitto dalla prima squadra russa 34-45; nella successiva diretta un'altra squadra francese li elimina (20-45). Da ricordare cheCarlo Morosini, Tommaso Silvestri e Mino Simone sono già qualificati alla fase nazionale di Ancona. In ambito cadette presente Margherita Introzzi: primo girone 3-3, secondo girone 3-2 e ammissione tra le migliori 112. I imi premiavano Gianmarco (15-11 ad Alessandro Calò, Bresciascherma) che a quel punto si giocava la qualificazione con Marco Vannucci (Arezzo) che però non gli concedeva spazi (3-15). Lo spartiacque che ha reso la gara delle nostre ragazze decisamente non banale è il primo turno dell'eliminazione diretta, corrispondente ai imi. Anche Clarissa otteneva un 2-4, frutto dei successi sulle polacche Karolina Makarska e Alicja Kozlowska, seguiti dalle sconfitte con Nadiya Morgun (Ucraina Oliwia Debicka (Polonia Juta Malniece (Lettonia) e Perrine Bredy (Francia anche per lei comunque assalti generalmente persi di poco. Questi gli esiti dei gironi: Mattia 4-2, Isaia 3-2, Andrea 2-3, Pietro 2-4. Non è bastato l'orgoglio gettato in pedana, ma non possiamo rimproverare nulla ai nostri rappresentanti che si sono impegnati fino all'ultima botta. Domenica mattina l'Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia terrà il suo annuale torneo, tradizionalmente aperto anche ai non militari, nel pieno centro del capoluogo lombardo; rappresentaranno Comense Scherma Davide Figini e Gianluca Galvani. Casale Monferrato e Tauberbischofsheim, si dividerà tra basso Piemonte e Germania centrale la nostra attenzione il prossimo fine settimana. In campo maschile questi i risultati dei gironi: Simone Grimaldi 4-2, Francesco Griseri 4-2, Mino Simone 4-2, Mateu Coll Gari 3-3, Tommaso Silvestri 3-3, Davide Grimaldi 2-4, Mattia Milani 2-4 e Gianmarco Galvani 1-5, unico a doversi fermare. Sabato 14/5 tra le Cadette saranno impegnate Camilla Pezzano e Sofia Bottazzo, tra i Cadetti Francesco Griseri; domenica 15/5 tra le Giovani Carlotta Cimiotti e tra i Giovani Tommaso Silvestri. Le squadre sono state suddivise in 4 giovani in cerca coppia bacheca incontri treviglio gironi, al termine dei quali è stata classificata.a la formazione mista Comense/Gallarate.